giovedì 28 aprile 2016

Tiro, Leggo e Scrivo - Schede Personalizzabili

https://drive.google.com/file/d/0B8ik8AX73X6RT3kxMWxzdFVXY3M/view?usp=sharing
Come promesso la settimana scorsa, nel post precedente, sono riuscita a creare un file di PowerPoint che vi permetterà di personalizzare le schede della serie TIRO, LEGGO E SCRIVO.
Per chi conosce PowerPoint potrà sembrare un'esagerazione, ma permettetemi un piccolo moto di orgoglio informatico assolutamente freelance! ;o)
 
Nel file potrete scrivere da un minimo di 3 ad un massimo di 18/36 parole a seconda della scheda, usando le caselle di testo preimpostate.
Stesso discorso vale per le caselle con l'immagine.
 
Il carattere usato è il Comics Sans -facilmente leggibile- ma siete liberi di cambiarlo.
Gli altri font suggeriti sono un carattere tratteggiato e un corsivo semplice.

sabato 23 aprile 2016

Tiro, Leggo e Scrivo

Su internet trovo davvero molta ispirazione per realizzare schede di lettura che siano un po' divertenti, purtroppo si fatica a trovare versioni italiane o materiale personalizzabile nella nostra lingua.
Vorrei proporvi questa mia versione di scheda di lettura-scrittura-gioco.

Ecco alcune schede con lo stesso modo d'uso, con diversi livelli di difficoltà, dove l'obiettivo è quello di leggere, comprendere le immagini, scrivere o completare le parole giocando un po'.

Per esercitarsi con queste schede serve solo un dado!

Queste schede alternano momenti di concentrazione per la lettura a momenti più "leggeri" giocosi e rinforzanti.
Il lancio del dado rende il tutto più divertente e un tiro "tira" l'altro.

sabato 16 aprile 2016

Caccia alle Parole con gli Animali del Bosco

Fra i programmi che si trovano nel web sul sito www.maestrantonella.it ho scoperto questo:  "Caccia alle parole", ultimo dell'elenco nella sezione MIEI SOFTWARE per ITALIANO.

È un generatore di schede stampabili per la ricerca visiva di parole. Questo è un esercizio adatto a tutti i coloro che hanno difficoltà nella lettura fonetica e pertanto gli si propone la visione globale delle parole.
Le parole presenti nell'esercizio (max 7) verranno sparse in ordine casuale per 36 volte nella scheda dal programma.
Naturalmente si possono scegliere liberamente e questo permette di generare un numero infinito di schede con svariati livelli di difficoltà.
Scopo dell'esercizio di base è individuare fra tutte le parole solo quella indicata.
Si può usare online oppure scaricarlo sul proprio pc gratuitamente e ringrazio molto il suo ideatore per la condivisione.


Io ampio la scheda generata dal programma con l'immagine della parola da cercare e lascio uno spazio dove si può riscriverla.
Lavoro con Powerpoint e uno strumento di cattura-immagine.
 
Allego una raccolta di 10 schede dedicate agli Animali del Bosco.
Potete scaricare gratuitamente il PDF qui:

Se lo desiderate potete farle da soli.
Io ho fatto così.

giovedì 14 aprile 2016

Difficoltà nella lettura, questione di carattere

http://clipartfreefor.com/files/1/23154_homework-clip-art.html
Con un gioco di parole che esiste dai tempi di Gutemberg: "E' una questione di carattere!"
Vorrei parlare oggi della scelta del carattere tipografico, o che dir si voglia in ambiente informatico, del font migliore per aiutare nella lettura coloro che hanno difficoltà.

Ragazzi con deficit di attenzione, dell'apprendimento, dislessici, leggono meglio un testo se questo è:

1. scritto con un font chiaro
2. senza grazie
3. con la giusta spaziatura
4. con una interlinea aumentata
5. senza impaginazione giustificata
6. possibilmente in Maiuscolo
7. possibilmente stampato su carta opaca giallina
...e già che ci siamo anche fare elenchi numerati è di aiuto..
8. elenco puntato!
Tornando al carattere, quale è il migliore?

mercoledì 13 aprile 2016

Abbina i Calzini


Mi è capitato spesso di vedere questo gioco in versione scheda prescolastica: un filo per stendere, un cesto per la biancheria pieno apparentemente di soli calzini e poi sul foglio in maniera volutamente disordinata tanti calzini tutti colorati da abbinare a coppie e individuare quello che ha perso il gemello.
Tutto OK. Funziona.

martedì 12 aprile 2016

Il LeggoDado

Come realizzare un dado per giocare con paroline da leggere o disegni.
 
 
Per prima cosa bisogna procurarsi dei dadi non troppo piccoli.
Io li ho presi da Tiger sono in foam 4x4cm circa; leggeri, ma compatti.
Molte volte in precedenza, ho realizzato dadi partendo da template gratuiti (come questo), ma in breve tempo hanno manifestato grossi difetti:
1. se li stampi su carta si rovinano troppo in fretta.
2. se li stampi su cartoncino tutte le volte che vuoi cambiare parola o disegno senti di aver sprecato  tempo, soldi e lavoro.

La scelta migliore, al momento è rappresentata dal magico foam: spugna soda e compatta che resiste bene e a lungo.

lunedì 11 aprile 2016

Imparare Giocando

Ecco la parola d'ordine: IMPARE GIOCANDO.

Il Pettirosso che Ride è un blog che nasce per la raccolta di tutto il materiale che in questi anni si è accumulato in maniera disinvolta ed invadente nel mio hardisk e nel mio smartphone.

Nel mio blog Artzigogoli mi sono dedicata a tanti aspetti della vita famigliare, creativa, culinaria e via dicendo, ma qui troverete con maggior ordine, e sempre gratuitamente, schede per la scuola ed asilo, idee per quaderni interattivi, spunti per le ricerche, giochi da tavolo, busy bag e tanto altro.

Ai miei figli piace e io mi diverto... cosa c'è di meglio!