giovedì 15 dicembre 2016

Happy MateNatale! Matematica a pacchi

È già Natale...non fai in tempo ad archiviare palle ed addobbi dell'anno scorso che eccoci nuovamente alle prese con pacchi, carta e nastri.

Quindi tempo di regali e...compiti delle vacanze.
Ed ecco allora il mio pensierino: Happy MateNatale!


Ancora un aiuto per fare matematica in modo diverso. Questa volta a tema festoso.

mercoledì 30 novembre 2016

Lapbook&Notebook - Ritorno...con un libro

Finalmente torno a scrivere dopo più di un mese; era ora.
Ho avuto un intenso periodo, stavo lavorando ed imparando molte cose nuove.
Ho avuto l'occasione di condividere tutto il mio entusiasmo per i Lapbook e non mi sono tirata indietro.
Grazie all'Associazione FareABA, centro di terapie ABA per l'Autismo di Roma, ho tenuto un corso su questi affascinanti strumenti con particolare attenzione all'uso che se ne può fare con bambini con bisogni educativi speciali.
La parola lapbook non è più priva di significato nell'ambito scolastico. Sempre più persone del settore sanno che sono strumenti per studiare, per facilitare gli allievi, per attrarli verso le materie; anche le più complesse.
Sto sperimentando di persona ogni giorno la loro efficacia e la possibilità di parlarne è stata una cosa emozionante. E tanto ho imparato a mia volta nell'ascoltare l'esperienze e l'esigenze delle partecipanti: mamme, insegnanti di sostegno, terapeute, professoresse e maestre.

Quanto ci siamo detti al corso è parte del manuale Lapbook&Notebook - Esigenze Speciali e Strumenti Interattivi che ho appena terminato e che da oggi è disponibile sul sito  www.lulu.com.

Un'altra grande emozione.

Il manuale contiene 135 fra template e minibook modulari e inseribili in ogni formato di lapbook o nei notebook interattivi.
Per usare i lapbook a scuola e a casa con i bambini speciali ci vuole premeditazione.
Vanno curate le parti del testo e bisogna selezionare le giuste immagini da affiancare ai contenuti nei template per rafforzare e facilitare la memorizzazione.

martedì 18 ottobre 2016

Le Fasi del Racconto - Notebook Interattivo

Sono sempre di corsa...scusate.
Pubblico una scheda appena realizzata (ieri) per la lezione di Antologia che mio figlio ha stamattina.
Argomento "Analizziamo un racconto".
C'era una volta...pronti via!



mercoledì 5 ottobre 2016

Template portapenne e accessori

Ciao.
Oggi pubblico una pagina flash!
Pronto da stampare, ritagliare e colorare ho realizzato questo minikit con template flip flap sul tema scolastico.
Contiene un portapenne, un pastello, un righello, una gomma e un temperino.
Adatto ad ogni occasione: in un lapbook, in un quaderno, in un diario segreto, nell'agenda di casa, da attaccare qua e la...dove vi va!

lunedì 26 settembre 2016

giovedì 22 settembre 2016

Primo giorno d'autunno - Foglie Flip Flap

Quest'anno l'autunno arriva oggi  22 settembre!
Vi propongo un elemento davvero semplice che potrà servirvi per completare una ricerca di scienze, come bigliettino da scrivere o per qualsiasi altro utilizzo vi venga in mente.


mercoledì 14 settembre 2016

Perline da stirare - Motricità fine di mille colori

Le avete viste probabilmente nel più famoso negozio svedese d'Italia: un barattolone pieno di migliaia di perline tubolari di tanti colori diversi.
O forse no e siete passati oltre dritti verso la zona ristorante con polpette e salmone marinato perché, diciamolo, se non avete prole oppure avete un'orda di figli maschi, difficimente delle perline possono essere attraenti per voi, ma...
queste non sono perline e basta...collanine e braccialetti sono l'ultima cosa da fare con questi 21.000 pezzetti di plastica.


giovedì 8 settembre 2016

La Ruota dei Colori - Rotella a Sei Settori Template

Ecco un'altro template per i vostri notebook e lapbook.
Un classico: la rotella a sei settori.


Ho scelto di utilizzarla per una pagina notebook dedicata ai colori.

domenica 4 settembre 2016

Un topolino curioso - Aniscience App

Le mattine più fresche ci ricordano che stiamo andando verso l'autunno.
Se abbiamo la fortuna di essere ancora in vacanza fare una passeggiata in un bosco è la cosa molto rilassante.


Raccogliere una pigna, prendere un sasso nel torrente o scoprire un fungo vicino ad un vecchio tronco sono semplici e affascinanti momenti di contatto con la natura che possono insegnare molto ai nostri bambini.
Se cerchiamo bene magari troveremo ancora qualche mora, sentiremo l'aria che odora di resina e udiremo il fruscio delle fronde mosse dal vento...
La migliore e la più gratificante delle esperienze sensoriali.

Se tutto ciò non è possibile farlo, esiste per tablet e smartphone una App gratuita che si chiama ANISCIENCE e con un dito ti porta a scoprire, seguendo il topolino protagonista, la vita sopra e sotto il prato, chi si nasconde nello stagno e chi svolazza leggiadro sopra i Dentidileone.

giovedì 1 settembre 2016

Matematite - Template per Lapbook

Rieccomi da voi, dopo un'estate volata in un frullo d'ali.
Il pettirosso torna con un sacco di lavoro in cantiere, tanti buoni propositi e speranze.
L'anno scolastico imminente mi vedrà impegnata, da subito, su due fronti importanti: l'inserimento del mio piccolo guerriero in asilo e l'avvio alle medie del mio gigante buono.
Se dal primo so cosa aspettarmi...tremeranno di muri al suo passaggio, dal secondo non so davvero come andrà... e navigheremo a vista.
Io sono pronta a tutto, o almeno spero.

Nel frattempo cercherò di mantenere il blog aggiornato.
Da oggi avvio la pubblicazione "quasi" periodica ogni settimana di materiale per lapbooking e notebooking realizzato durante queste vacanze.
Per incominciare vi presento le MATEMATITE:



martedì 5 luglio 2016

CIAO, MI CHIAMO... Lapbook Biografico

Finalmente è pronto!
Per svariati motivi la pubblicazione del post ha subito qualche rinvio, ma ora ci siamo, ecco qua il tanto atteso...
Lapbook Ciao, mi chiamo...!

A questo progetto ci tengo moltissimo ed è dedicato a tutti i bambini da 6 a 11 anni che stanno per iniziare l'elementari o le medie, oppure si trovano a dover cambiare scuola.
Attraverso questo lapbook biografico i bambini potranno raccontarsi e magari vincere la timidezza dei primi giorni di scuola con la sua condivisione con i compagni e insegnanti.


venerdì 24 giugno 2016

Lavarsi le mani... senza sgabello!

Che cos'è questo oggetto misterioso?
E' un validissimo salva ansia!


Facciamo un passo indietro.
I bambini, soprattutto le ultime generazioni, sono molto precoci e intraprendenti.
Se poi in casa c'è anche in fratello maggiore sicuramente per imitazione e per non essere giammai da meno, vorranno fare tutto e tutto da soli.
Il nostro piccolo di casa è così, è nato così.
Ad un anno, da poco camminava, guardava con occhioni sognanti suo fratellone che si lavava i denti e ha preteso di lavarseli da solo anche lui... ma raggiungere il lavandino era un grosso problema!

sabato 18 giugno 2016

Questo Libro Parla di Me - Minibook per piccoli

A settembre il piccolo di casa entrerà in asilo, mentre il gigante buono inizierà le medie.
Visto che ormai sono entrata nel meraviglioso mondo dei Lapbook, ho pensato che sarebbe carino prepararne uno con i miei ragazzi durante l'estate, che possano portare con loro il primo giorno di scuola.
Non un lapbook qualsiasi, ma uno di presentazione.
Questo tipo di lapbook nel mondo anglosassone li chiamano All About Me e sono come una mini autobiografia con curiosità e dettagli che i bambini potranno condividere con i nuovi compagni ed insegnanti.
Questa settimana pubblico quello per i più piccoli in versione Minibook.


mercoledì 15 giugno 2016

Disordine Organizzato sul Comodino

Cosa accade quando tuo figlio decide che per farsi leggere un libro il lettone di mamma e papà è il posto perfetto?
Accade questo: nel corso delle serate, inesorabilmente, il comodino verrà lentamente sommerso da volumi e volumetti, senza lasciare spazio a nient'altro.


Siiii, lo so, il manuale dalla mamma perfetta prevede che i libri tornino nella libreria, che venga chiesto ai bambini di tenere in ordine quello che è loro come regola di vita, ma siamo onesti.... quando finalmente dopo una dura giornata (praticamente tutte) finalmente ti sdrai con la prole sonnacchiosa, non te ne importa un fico secco di chi si addormenterà per primo, se tu o loro, e se i libri si ammucchieranno per qualche giorno che sarà mai!
Quindi trasgrediamo i principi cardine dell'igiene del sonno, in favore di un altro pilastro della crescita intellettuale dei bambini: la lettura.

giovedì 9 giugno 2016

La Turkish Map - Elemento per Lapbook

Quando desideriamo inserire in un lapbook o in un notebook un elemento che si espanda da minime dimensioni ad una superficie quadruplicata, la Turkish Map è quello che ci serve.
 


L'arte di piegare la carta non è solo Origami.
Nel corso dei secoli molti cartografi si sono chiesti quali pieghe dare alle loro mappe, quali fossero le più facili, pratiche e il cui risultato fosse il più compatto possibile e adatto al viaggiatore.
Da qui deriva la Turkish Map, un modo di piegare la carta ad effetto... esplosivo!

lunedì 6 giugno 2016

Lettura/Scrittura e Coordinate

In questi giorni ho poco tempo per scrivere... le scuole chiudono e le vacanze iniziano, ma non per me, anzi per nessuna mamma di sostegno ;o)
Da adesso, fino alla prossima campanella di settembre, si fa sul serio 24 ore su 24.
Quindi oggi posto una cosetta veloce.


domenica 29 maggio 2016

Tutto in ordine con una retina per cipolle!


Con l'arrivo del secondo figlio mi sono resa conto che oltre alla frenesia della vita è cresciuto esponenzialmente anche il disordine in casa.
Come già scritto con entusiasmo anni fa sul vecchio blog Artzigogoli, una retina arancione per scalogni, cipolle o simili, può essere estremamente utile per mettere tutto in ordine.
 
Devo proprio dirlo...quanto è trendy la retina per cipolle a casa nostra!

martedì 24 maggio 2016

Cosa c'è nel labirinto? - Tutorial MAZE GAMES

Come si può creare un labirinto per esercitarsi a leggere e scrivere giocando?
Semplicissimo basta andare sul sito www.toolforeducator.com e generarne uno.


Qui si trovano molti giochi da stampare: cruciverba, giochi da tavolo come memory, domino e sono tutti personalizzabili.
Per rispettare il copywrite di questo sito non posso preparare schede pronte da stampare per voi, ma posso spiegarvi come usare i generatori e qualche trucco per realizzare divertenti supporti didattici, personalizzati e in italiano.

Partiamo da Maze Games, a parer mio il generatore di labirinti più versatile del web.

giovedì 19 maggio 2016

Le Perle d'Acqua - Attiviamo i sensi.

Le perle d'acqua sono in circolazione da almeno vent'anni; un giorno qualcuno ha pensato di usarle per giocare...e perché no?!
Tante sfere, lucide e brillanti! Le mille bolle gel!
Tuttavia non sono un giocattolo.

venerdì 13 maggio 2016

Lapbook EUROPA - Alla scoperta di un continente

Vi presento il Lapbook di geografia EUROPA-Alla scoperta di un continente. Il primo di una serie, spero.


Per chi non avesse letto il post sui lapbook, ricordo brevemente che sono strumenti per approfondire e presentare argomenti di studio, o d'interesse, in modo tattile e visivo.
Un metodo di studio multisensoriale e multidimensionale!

Dopo aver navigato in questo mondo virtuale (e intendo proprio che i lapbook vengono realizzati nelle scuole di tutto il mondo ad ogni grado di studio) ho deciso di tuffarmi.

Tutto è nato dalla scuola, ora Maggio, sono giunti al termine del programma di geografia di quinta elementare.
Fatte le regioni, fatta l'Italia intera!
Titubanti fra un ripassone generale e uno sguardo all'Europa, si è optato per il secondo e qual migliore occasione per fare un Lapbook?

sabato 7 maggio 2016

Il X (per) indica dove scavare...Gioco con Tabelline ed Aree

Dall'apertura del blog ancora non ho parlato di matematica o geometria.
Ora, in un colpo solo, recupero!
Vi propongo un gioco da tavolo simpatico ed istruttivo.
L'ho chiamato IL X (per) INDICA DOVE SCAVARE.

 
Ovviamente è un gioco di parole a sfondo piratesco, ma che richiama l'operazione della moltiplicazione su cui si basa tutto il gioco.
Ci vogliono due dadi a 10 facce. Ad ogni lancio i due numeri usciti andranno moltiplicati. Il risultato dovrete segnarlo sulla tavola da gioco quadrettata formando delle aree.
Si parte da un angolo e le aree fra di loro devono toccarsi.
Es. Lancio i dadi, escono 2 e 6. 2x6=12
 
Come si gioca.

martedì 3 maggio 2016

QI - Quaderni Intelligenti per Quozienti Interattivi - I Lapbook e i Notebook

Mi piace chiamarli così, QI Quaderni Intelligenti per Quozienti Interattivi.


I lapbook sono una tendenza in crescita nella scuola italiana. Per fortuna!
C'è chi li definisce "mappe concettuali in 3D" o dal libro da poco pubblicato "Il mio primo Lapbook" ed. Erickson di Giuditta e Ginevra Gottardi "una aggregazione dinamica e creativa di contenuti".
Sicuramente dico io, un ottimo modo per arricchire il programma di studio, approfondire e rendere manuale e creativo qualunque materia.

Ho scoperto personalmente gli Interactive Lapbook e Notebook, ossia più o meno tradotto cartelle e quaderni interattivi, circa un anno fa quando navigando tra un'immagine e l'altra di Pinterest sono capitata sul blog di un'insegnante canadese ed in particolare sui suoi template per arricchire i quaderni con flip flap, finestrelle, minibook, post-it a fisarmonica, bustine e schede, pop up, rotelle, fiorellini...a cosa servono? -mi sono chiesta- non lo so, ma sono... 
http://tangstarscience.blogspot.it/p/foldable-templates.html
Bellissimi! Così vari, colorati e dall'enorme potenziale! E' stato un colpo di fulmine!

domenica 1 maggio 2016

E' pronta la Pasta....per giocare!

Lavorare con le mani una pasta morbida e profumata è un'esperienza sensoriale intensa che piace a tutti i bambini e non solo.
 
Ci sono tantissimi tipi di pasta modellabile, tuttavia quando ho scoperto questa ricettina veramente minimale, mi sono detta che era la soluzione rapida ed economica che cercavo da tempo...

Amido di mais + balsamo per capelli.

Sembra folle, ma è tutto qui, due soli ingredienti.
Non sporca,  non secca facilmente e, quando lo fa, torna polvere ed è subito tutto pulito!
Per una mamma queste parole valgono oro.
E poi.... profuma tantissimo e pertanto anche i nostri bambini profumeranno di buono!

giovedì 28 aprile 2016

Tiro, Leggo e Scrivo - Schede Personalizzabili

https://drive.google.com/file/d/0B8ik8AX73X6RT3kxMWxzdFVXY3M/view?usp=sharing
Come promesso la settimana scorsa, nel post precedente, sono riuscita a creare un file di PowerPoint che vi permetterà di personalizzare le schede della serie TIRO, LEGGO E SCRIVO.
Per chi conosce PowerPoint potrà sembrare un'esagerazione, ma permettetemi un piccolo moto di orgoglio informatico assolutamente freelance! ;o)
 
Nel file potrete scrivere da un minimo di 3 ad un massimo di 18/36 parole a seconda della scheda, usando le caselle di testo preimpostate.
Stesso discorso vale per le caselle con l'immagine.
 
Il carattere usato è il Comics Sans -facilmente leggibile- ma siete liberi di cambiarlo.
Gli altri font suggeriti sono un carattere tratteggiato e un corsivo semplice.

sabato 23 aprile 2016

Tiro, Leggo e Scrivo

Su internet trovo davvero molta ispirazione per realizzare schede di lettura che siano un po' divertenti, purtroppo si fatica a trovare versioni italiane o materiale personalizzabile nella nostra lingua.
Vorrei proporvi questa mia versione di scheda di lettura-scrittura-gioco.

Ecco alcune schede con lo stesso modo d'uso, con diversi livelli di difficoltà, dove l'obiettivo è quello di leggere, comprendere le immagini, scrivere o completare le parole giocando un po'.

Per esercitarsi con queste schede serve solo un dado!

Queste schede alternano momenti di concentrazione per la lettura a momenti più "leggeri" giocosi e rinforzanti.
Il lancio del dado rende il tutto più divertente e un tiro "tira" l'altro.

sabato 16 aprile 2016

Caccia alle Parole con gli Animali del Bosco

Fra i programmi che si trovano nel web sul sito www.maestrantonella.it ho scoperto questo:  "Caccia alle parole", ultimo dell'elenco nella sezione MIEI SOFTWARE per ITALIANO.

È un generatore di schede stampabili per la ricerca visiva di parole. Questo è un esercizio adatto a tutti i coloro che hanno difficoltà nella lettura fonetica e pertanto gli si propone la visione globale delle parole.
Le parole presenti nell'esercizio (max 7) verranno sparse in ordine casuale per 36 volte nella scheda dal programma.
Naturalmente si possono scegliere liberamente e questo permette di generare un numero infinito di schede con svariati livelli di difficoltà.
Scopo dell'esercizio di base è individuare fra tutte le parole solo quella indicata.
Si può usare online oppure scaricarlo sul proprio pc gratuitamente e ringrazio molto il suo ideatore per la condivisione.


Io ampio la scheda generata dal programma con l'immagine della parola da cercare e lascio uno spazio dove si può riscriverla.
Lavoro con Powerpoint e uno strumento di cattura-immagine.
 
Allego una raccolta di 10 schede dedicate agli Animali del Bosco.
Potete scaricare gratuitamente il PDF qui:

Se lo desiderate potete farle da soli.
Io ho fatto così.

giovedì 14 aprile 2016

Difficoltà nella lettura, questione di carattere

http://clipartfreefor.com/files/1/23154_homework-clip-art.html
Con un gioco di parole che esiste dai tempi di Gutemberg: "E' una questione di carattere!"
Vorrei parlare oggi della scelta del carattere tipografico, o che dir si voglia in ambiente informatico, del font migliore per aiutare nella lettura coloro che hanno difficoltà.
Ragazzi con deficit di attenzione, dell'apprendimento, dislessici, leggono meglio un testo se questo è:

1. scritto con un font chiaro
2. senza grazie
3. con la giusta spaziatura
4. con una interlinea aumentata
5. senza impaginazione giustificata
6. possibilmente in Maiuscolo
7. possibilmente stampato su carta opaca giallina
...e già che ci siamo anche fare elenchi numerati è di aiuto..
8. elenco puntato!
 
Tornando al carattere, quale è il migliore?

mercoledì 13 aprile 2016

Abbina i Calzini


Mi è capitato spesso di vedere questo gioco in versione scheda prescolastica: un filo per stendere, un cesto per la biancheria pieno apparentemente di soli calzini e poi sul foglio in maniera volutamente disordinata tanti calzini tutti colorati da abbinare a coppie e individuare quello che ha perso il gemello.
Tutto OK. Funziona.

martedì 12 aprile 2016

Il LeggoDado

Come realizzare un dado per giocare con paroline da leggere o disegni.
 
 
Per prima cosa bisogna procurarsi dei dadi non troppo piccoli.
Io li ho presi da Tiger sono in foam 4x4cm circa; leggeri, ma compatti.
Molte volte in precedenza, ho realizzato dadi partendo da template gratuiti (come questo), ma in breve tempo hanno manifestato grossi difetti:
1. se li stampi su carta si rovinano troppo in fretta.
2. se li stampi su cartoncino tutte le volte che vuoi cambiare parola o disegno senti di aver sprecato  tempo, soldi e lavoro.

La scelta migliore, al momento è rappresentata dal magico foam: spugna soda e compatta che resiste bene e a lungo.

lunedì 11 aprile 2016

Imparare Giocando

Ecco la parola d'ordine: IMPARE GIOCANDO.

Il Pettirosso che Ride è un blog che nasce per la raccolta di tutto il materiale che in questi anni si è accumulato in maniera disinvolta ed invadente nel mio hardisk e nel mio smartphone.

Nel mio blog Artzigogoli mi sono dedicata a tanti aspetti della vita famigliare, creativa, culinaria e via dicendo, ma qui troverete con maggior ordine, e sempre gratuitamente, schede per la scuola ed asilo, idee per quaderni interattivi, spunti per le ricerche, giochi da tavolo, busy bag e tanto altro.

Ai miei figli piace e io mi diverto... cosa c'è di meglio!